Atoj “s/t” (2014 -Memorial Records/5 Feet Under Records-)

Atoj “s/t” (2014 -Memorial Records/5 Feet Under Records-)
Prendete l’isterismo sonoro dei primi Dillinger Escape Plan e unite il tutto alla vena “punk” di gente sveglia come gli Every Time I Die, il risultato finale probabilmente si avvicinerebbe molto a quello che gli ATOJ hanno fatto nel loro EP omonimo. ATOJ o A Theory Of Justice, come preferite voi, band di Lodi che fa del rumore e del caos sonoro la propria ragione di vita. E la fa nella maniera giusta, lavorando sodo e dandoci dentro come forsennati, una attitudine punk hardcore vecchia scuola che piace parecchio. Ma a gasare forte è soprattutto questo EP, troppo breve per essere capito al primo ascolto, troppo bello da evitare. Un lavoro che mi riporta alla mente una label storica, quella Revelation che anni or sono era in grado di tirar fuori dal cilindro band come Curl Up And Die e Since By Man ad esempio, nomi che citerei nelle influenze di questi ATOJ, soprattutto nella foga agonistica inglobata in ogni brano. Non parliamo di strutture sonore o chissà che altro, andremmo fondamentalmente a sporcare un disco che spacca proprio perché se ne fotte bellamente di tutto ciò che sia “preciso”. E credetemi, questi cinque musicisti sono tutto fuorché ordinati. Amano il disagio, quello pesante e pensante. Date un ascolto a perle di schizofrenia come “Demonophobia” e “Kleptophobia” e poi venitemi a dire che non siamo di fronte a una ottima band se ne avete il coraggio. A fare le loro veci ci pensa poi Jack Shirley, uno che nei suoi Atomic Garden Studios di San Francisco ha visto passare gente come Deafheaven, Loma Prieta e Comadre e che qui lo troviamo al mastering e mixaggio. A regalarci tutto ciò ci ha pensato Memorial Records, che finora ha regalato piccole soddisfazioni a chi è cultore della scena underground italiana (vedi Filth In My Garage, The Circle Ends Here, Psychofagist…) e che ancora una volta ha centrato in pieno il bersaglio. Applausi e complimenti a tutti insomma, gran bel disco!
Alessandro Brambilla
Vote: 9/10

Atoj

atoj_st_2014