Cry Excess “Ambition is the shit” (2015 – Luxor Records / This Is Core Records)

Cry Excess “Ambition is the shit” (2015 – Luxor Records / This Is Core Records)
Metalcore new school, così potremmo definire la proposta dei Cry Excess, una band che ha saputo far sue le caratteristiche delle band in voga Oltreoceano apportandole al proprio stile. Un nome – quello del combo torinese – che in Italia sta iniziando a circolare parecchio, grazie soprattutto ai diversi show che lo ha visto all’opera al fianco di nomi altisonanti come Papa Roach, Miss May I, Walls Of Jericho e Attila. Ecco, proprio da questi ultimi i Cry Excess a mio avviso hanno preso molto in fatto di stile, cercando di creare quel mood party hard cafone e quel look alternativo che tanto va per la maggiore. L’obiettivo sotto questi aspetti sono centrati: tattoo e abbigliamento studiato sono parte integrante di queso progetto, così come anche l’animo battagliero che viene allo scoperto ascoltando il nuovo lavoro “Ambition is the shit”. Come detto in precedenza parliamo di un disco moderno che ha come tendenza l’estremizzazione dei suoni, pompati all’inverosimile da una produzione studiatissima a cura del cantante Jaxon Vex nei suoi Excess Studios. Non stiamo parlando certo di qualcosa di rivoluzionario o originale sia chiaro (d’altra parte cosa risulta nuovo in chiave metalcore?!), trattasi semplicemente di un bel disco che ha come fiori all’occhiello un uso abbondate e intelligente dell’elettronica, testi al vetriolo contro l’haters di turno e un cantante che sa tener testa alla bordata sonora. A mettere in evidenza il sapore internazionale della proposta ci ha poi pensato l’americana Luxor Records, che una volta sentito il disco non se li è lasciati sfuggire. In un periodo come questo direi che abbiamo elementi sufficienti a decretarne un successo.
Alessandro Brambilla
Vote: 8/10

Cry Excess
Luxor Records
This Is Core Records

Cry-Excess-Ambition-Is-The-Shit-cover