Desire Before Death “Beyond The Threshold” (Murdered Music/Masterpiece)

Desire Before Death “Beyond The Threshold” (Murdered Music/Masterpiece)
Caro buon vecchio metalcore quanto ci sei mancato! Queste le prime parole pensate dopo aver ascoltato il nuovo lavoro dei Desire Before Death, band che dal 2005 è on the road sul suolo nazionale e non. Dopo un EP che ha riscosso ampi consensi datato 2008 i cinque musicisti arrivano al traguardo del disco d’esordio, pubblicato da Murdered Music e prova cristallina della crescita del quintetto. “Beyond The Threshold” è un disco che si pone a metà strada tra old e new school, dove il metalcore vecchia scuola abbraccia con calore le evoluzioni introdotte nel genere da As I Lay Dying et similia. L’hardcore ha fatto crescere questi ragazzi e lo si intuisce facilmente soprattutto nel cantato, urlato dal primo all’ultimo istante e molto in your face nell’approccio. A questo vanno ad aggiungersi musicisti che dal canto loro non sembrano volersi accontentare dei classici schemi del genere sopra indicato: spazio quindi a trame metal oriented che mettono in evidenza la buona tecnica strumentale di ognuno di loro (soprattutto nel proporre riff cari alla mentalità metal del nord Europa) e un tappeto ritmico che in rari frangenti si sporca nei consueti breakdown che – diciamocelo – hanno sfiancato persino chi mastica solo metalcore. Insomma un bel lavoro questo “Beyond The Threshold”, adattissimo soprattutto in chiave live, dove a nostro avviso darà il meglio di sé avendo dalla sua momenti ad alto tasso energetico. A garantire il tutto ci pensano poi i studi finlandesi Finnvox al lavoro sul master. Che altro dire… Date un’opportunità a questa band, non ve ne pentirete!
Alessandro Brambilla
Vote: 8/10

Desire Before Death