Every Time I Die “The big dirty” (2007 -Ferret Music-)

Every Time I Die “The big dirty” (2007 -Ferret Music-)
“The Big Dirty” (September 2007, Ferret Music) is a strong and fast album as well, inspired by Earth Crisis. Every Time I Die got much more aggressive, keeping up their own (natural) unborn rock/hardcore attitude. Incredible riffs, rock’n’roll arrangements, growls and “melodic experiments” are the best stuff.
“The Big Dirty” is an excellent album at all, shaded with different styles, anyway that’s a “normal item” in Every Time I Die’s world. An hard (and good) work at all, with original riffs and personal songwriting keeping up an unique sound (as always happen to this guys!!!). A striking record handcrafted with passion, a lot of breakdowns sounding chaotic, sarcastic, heavy and so fuckin’ rock’n’roll. Check it out and keep up the good work!
Compliments!
Walter
Vote: 10/10
Every Time I Die “The big dirty” (2007 -Ferret Music-)
“The Big Dirty” (Settembre 2007, Ferret Music) è un disco che va alla grande, dalla prima all’ultima canzone; forte e riconoscibile è l’ispirazione (principale) agli Earth Crisis. “The Big Dirty” è un album aggressivo, molto di più rispetto ai precedenti lavori, senza mancare però di quella particolare vena caotica-rock-hardcore tipica degli Every Time I Die. Gli arrangiamenti sono studiati perfettamente nei minimi dettagli e il rock’n’roll/hardcore è (anche qui) il protagonista di sempre. “The Big Dirty” è un album eccellente, caratterizzato da un filone principale che si dirama attraverso diverse sfumature. Particolarmente azzeccato è l’esperimento vocale che alterna potenti growls a melodie abbastanza strane (cioè originali): provare per credere. Passione, breakdowns, chaos, heavy e rock’nroll: vi piacciono? “The Big Dirty”, ecco il disco che fa per voi!
Walter
Vote: 10/10

Every Time I Die
Ferret Music

the_big_dirty