Hierophant – new record: Peste

Finalmente gli Hierophant tornano a farci visita dopo 9 date in giro per l’Europa.
Eccoli pronti per darci qualche anticipazione riguardo al nuovo disco “Peste”,
in uscita a fine novembre per l’americana Bridge Nine Records!

1. Ciao ragazzi come ci si sente di ritorno dal tour estivo?
Siete già pronti per tornare on the road?
Ciao a tutti…ci si sente bene e già con la voglia di tornare nuovamente in tour!!!!

2. Come sono andate le 9 date che avete concluso? Qual è stata la migliore (o le migliori) e quale invece la meno felice? Qual è stata invece la città che, non soltanto dal punto di vista di partecipazione del pubblico, vi ha lasciato i ricordi migliori?
Il tour è andato bene. Siamo molto contenti di aver condiviso parte delle date con i Bastions, davvero grande band e ragazzi super con cui condividere un tour.
Come in ogni tour ci sono date super e date meno belle, ma comunque ogni data ti lascia un suo perchè…sicuramente l’esperienza del Fluff Fest ci ha lasciato molto e rimarrá un bellissimo ricordo che speriamo do poter rivivere.

3. Cosa non deve assolutamente mancare on the road?
Quali sono stati i vostri ascolti musicali durante il tour?

Mmm…una cosa che mi porto sempre dietro in tour è la mia batteria…ahahahah!!
Non parto mai con grandi valige,biancheria,magliette,scarpe,ipad e un libro,solitamente una biografia.
Gli ascolti sono di qualsiasi genere…dal metal al pop…dipende un po il mood del momento!

4. Vi capita spesso di riuscire a stendere nuovi pezzi quando siete in giro?
Se si parlateci un po a riguardo: quando riuscite a ritagliarvi un piccolo spazio “creativo”
o “d’ispirazione” ecc.

Non capita spesso, perchè comunque siamo una band che ama stare in sala prove a lavorare sulle idee, ma nei vari tour sicuramente si sono sviluppate idee che poi sono finite nei pezzi dei vari album.
Tra un tour e l’altro ci chiudiamo nella nostra sala a provare nuove scalette per il tour successivo oppure se è il momento di fare un disco nuovo parte tutto il lavoro che sta dietro alla creazione di un disco.

5. Sarebbe di vostro gradimento poter viaggiare con un vero e proprio tour bus
ed un vostro driver personale o al contrario rifiutate l’idea?

Il tourbus è sicuramente una gran bazza, ma anche viaggiare in furgone e dormire in hotel non è affatto male. Abbiamo un nostro van e un nostro driver che ormai da un paio d’anni gira fisso con noi e quindi ci permette di arrivare ai locali piu riposati dato che i km se li macina tutti lui!

6. Il vostro nuovo album uscirà nei prossimi mesi: è possibile sapere quando? Quanti pezzi conterrà?
Il nuovo album uscira a fine Novembre, ma la data precisa ancora non la sappiamo.
Saranno 10 pezzi,uno piu cattivo dell’altro… siamo molto fieri di questo nuovo lavoro!

10377634_797339390307392_9165941884274352936_n

7. Quando entrerete in studio? Ben mi aveva parlato di un 7” in uscita
con due pezzi per agosto/settembre 2014…

l’album è gia stato registrato, mixato e il master è gia in stampa.
Siamo tornati a lavorare con Alex Conti,già con noi per il nostro primo album, per le registrazioni…Taylor Young dei Nails ha curato il mix nel suo Pit Studio di Los Angeles e il master è stato curato da Alan Douches del West west side Music Studio di New York.
Ad anticipare l’uscita dell’album ci sará appunto un 7″ contenente un brano dell’album e una cover, in uscita a inizio ottobre.

8. Un nuovo lavoro con la Bridge Nine Reccords se non sbaglio, vero? A proposito di novità
ora è totally fresh anche il vostro logo: a chi vi siete affidati per il layout?

Si,siamo con Bridge Nine anche per questo nuovo album…s iamo soddisfatti al 100% di come sono andate le cose con il precedente album e abbiamo riscontrato massima fiducia e stima anche da parte loro,quindi si continua così!
Il nuovo logo è stato disegnato dal nostro carissimo e stimatissimo amico View From The Coffin col quale avevamo gia lavorato in passato e continueremo a fare in futuro!

9. Apprezzo molto le vostre grafiche, mai banali, sempre ricercate, con un vero e proprio concept dietro ad ogni cosa, correggetemi se sbaglio. Collaborate sempre con gli stessi artisti?
Spiegateci un po come avviene l’assegnazione di questo lavoro in particolare.

Grazie mille… nel corso degli anni abbiamo collaborato con vari artisti sia italiani che esteri… non abbiamo un particolare modo per scegliere con chi lavorare… se uno ci piace e crediamo possa rispecchiare e illustrare al meglio le nostre idee è il benvenuto!

10. Qualche anticipazione sulla copertina? Avete mai pensato ad un tour negli USA?
Che so tipo con Tragedy, Converge ed affini?
-Tutto il nuovo artwork sia del 7″ che del disco è stato affidato a Daniele Castellano,caro amico e cantante dei Lantern.
È un illustratore incredibile e ha colto e letto al meglio ogni singolo particolare del nostro disco e l’ha espresso al meglio.
Siamo gia al lavoro per alcuni tour Europei e anche per gli States… poter suonare con le band da te citate sarebbe stupendo… vedremo con chi avremo il piacere di condividere i prossimi tours.

11. In bocca al lupo per il vostro nuovo lavoro e per il prossimo vostro tour! See you on the road!
-Grazie mille per il supporto e speriamo sia di tuo gradimento il nuovo album!