Injury “Dominhate” (2014 -Ferocious Records-)

Injury “Dominhate” (2014 -Ferocious Records-)
No, nessuno, e ripeto nessuno anche dopo due o tre ascolti direbbe che questi Injury sono italianissimi, più precisamente di Reggio Emilia. Una bomba thrash metal di stampo 80ies (ma non troppo) che suona come un capolavoro nel suo genere. Inutile girarci intorno, i ragazzi sanno bene cosa fare e lo fanno in maniera impeccabile: le guitar lines sono, di sicuro, l’elemento che fa da capolino dalla prima all’ultima traccia. L’etichetta americana Ferocious Records non deve averci pensato due volte quando si è ritrovata davanti questo materiale: thrash metal duro e puro, con, a mio avviso, anche influenze new wave e swedish tipiche di Darkest Hour, Unearth e Machine Head che fanno di “Dominhate” un disco totalmente attuale ed al passo con le ultime tendenze metal. Il groove è una mitragliatrice continua con assoli melodici da paura; il drumming fila via preciso come un orologio svizzero e le parti vocali sono di un’aggressività e persistenza incredibili. Ancora qui? Muovete il culo e supportate la scena, fatelo adesso, non ci sono santi e dannati che tengano: buy or die!
Walter
Vote: 10/10

Injury
Ferocious Records

injury_dominhate_2014