Remains In A View “No Man’s Land” (2016 – DIY)

Remains In A View “No Man’s Land” (2016 – DIY)
Dopo l’ottimo “Elegies” pubblicato nel 2013 da Memorial Records, dei Remains In A View si persero le tracce, fino a oggi. Il gruppo di Sulmona torna infatti con un EP fresco di stampa, una sorta di messaggio al grande pubblico sull’effettiva esistenza del progetto, nonostante la formazione sia stata stravolta nel corso di questi anni. Alla voce infatti non troviamo più Davide Mancini ma Elia, cantante più screamo oriented ma comunque sia dotato di un growl potente e capace di dare ancor più impatto al comparto sonoro. Musicalmente lo stile del gruppo italico non è cambiato granché, metalcore vecchia scuola fatto di riff pesanti e ritmiche che alternano sfuriate iper-veloci a breakdown la cui potenza è ormai cosa nota ai più. Il lavoro svolto sui suoni dalla stessa band ha dato ancor più potenza ai quattro brani, forse un po’ pochini ma tutto sommato ottimi per mettere in chiaro gli intenti dei Remains In A View. In attesa di un nuovo album il consiglio è quello di dare un ascolto a questo “No Man’s Land”, mini che tra i suoi punti a favore ha anche l’artwork, davvero ben fatto!
Alessandro Brambilla
Vote: 8/10

Remains In A View

remains_in_a_view_no_mans_land_artwork