Sei morto? Fatti cremare e diventa un vinile

Una volta il metodo più trendy per essere un defunto era quello di far spargere le proprie ceneri in mare, romantico e sognatore.

Ma i tempi cambiano, e le novità che arrivano, anche nel campo della morte, sono a volte molto curiose. Ad esempio la And Vinyl, un’azienda inglese, fornirebbe ai propri clienti un servizio veramente particolare: stamperebbe su vinile le ceneridei propri defunti cremati.

Si potrà scegliere la tracklist o il disco per intero in cui imprimere l’essenza del proprio caro, è possibile registrare sul vinile canzoni, tracce vocali, messaggi da riascoltare, testamenti e molto altro.

vinile

Anche il packaging è vario e personalizzabile con immagini e ritratti elaborati da James Hague (del National Portrait Gallery) e l’artista Paul Insect.

Ecco un “simpatico” decalogo ripreso direttamente dal sito dell’azienda:

1: Indicaci il luogo dove desideri ricevere questo servizio e verificheremo la fattibilità

2: Indica un membro della tua famiglia o un delegato che ti accompagnerà (le tue ceneri) alla stampa dei tuoi dischi

3: Decidi l’audio e la copertina

4: Supervisiona la preparazione dell’originale del tuo audio

5: Ricevi una copia campione del disco con audio e copertina

6: Muori

7: Fatti cremare

8: Un membro della tua famiglia o un delegato sarà presente alla stampa dei tuoi dischi

9: I destinatari da te scelti riceveranno una copia dei tuoi dischi

10: Vivi per sempre nei solchi dei tuoi dischi

Il servizio ha il costo di 3.000 sterline per 30 dischi

Copyright by Parkett