Summer of Hoaxes “Little town, great stories” (2014 -This Is Core Records-)

Summer of Hoaxes “Little town, great stories” (2014 -This Is Core Records-)
Bentornato caro vecchio pop-punk! Questo mi viene da dire dopo aver ascoltato il nuovo lavoro dei Summer Of Hoaxes, una band che a mio modo di vedere ha finora raccolto meno di quanto si meriterebbe. Tralasciando quindi i discorsi legati alla meritocrazia parliamo di “Little town, great stories”, ottimo esempio di quanto la scena pop-punk stia pian piano riprendendosi quel posto al sole andato perso con il lento decadere di Blink 182 e Ataris in primis. Un disco solare quello offertoci da questi ragazzi, cresciuti con il sound californiano di casa Fat Wreck ma decisamente abili nel rendere più vario e moderno il tutto andando a seguire le gesta di maestri contemporanei quali The Story So Far, The Real Friends e Knuckle Puck. Dovendo usare un termine specifico parlerei di immediatezza nel caso dei Summer Of Hoaxes: questo perché ogni brano di questa band ha la giusta dose di adrenalina al suo interno, con una costruzione sonora del brano minuziosa. A differenza di molti colleghi questi musicisti sono infatti riusciti nell’arduo compito di non dare l’effetto fotocopia alla maggior parte dei brani in scaletta, dando vivacità e propria vita a ognuno di loro. Bravi insomma, decisamente un nome che merita di essere seguito sia dalla fascia old school che dalle nuove leve.
Alessandro Brambilla
Vote: 8/10

Summer of Hoaxes
This Is Core Records

summer_of_hoaxes_little_town_great_stories_2014