The Blackout Argument “Munich Angst” (2006 -Engineer Records-)

The Blackout Argument “Munich Angst” (2006 -Engineer Records-)
The Blackout Argument features ex-members of the well known underground bands PAINT THE TOWN RED (Join the Teamplayer Records / Thorp Records) and FLYSWATTER (Eat the Beat Records / Roadrunner): “Munich Angst” is their debut mini cd on the awesome label Engineer Records. 5 powerful intense songs flavoured of It Dies Today, Atreyu, Calico System, Evergreen Terrace and Stretch Armstrong. Is impossible to categorize this music, because The Blackout Argument definetly do a new one original blend of various styles/stuff never made before, trust me: incredible metal parts are intelligently alternated with an equalized great guitar riffing ready for spread out awesome screaming and unexpected melodic parts. There are millions of elements that make this 5 tracks great, of course, but my favourite parts are the incredible guitars, sweeping each song. They’re unbelievable!!!! Besides all this there’s also a good dose of fat, fast and solid hardcore…They have excellent technical skills, offering a lot of diversity that will not disappoint you, trust me. The recording is perfect, nothing to criticise, compliments. The Blackout Argument are the new one breed of innovative metal and hardcore stuff mixed together bringing back a masterpiece ever played, thought and composed before. The Blackout Argument can be signed as “titans” in their genre. An aggressive release, naturally on Engineer Records!!!!
buy or die!!
Walter
Vote: 10/10

The Blackout Argument “Munich Angst” (2006 -Engineer Records-)
I The Blackout Argument sono formati da ex membri di bands underground europee abbastanza conosciute come Paint The Town Red (Join the Teamplayer Records / Thorp Records) e Flyswatter (Eat the Beat Records / Roadrunner): “Munich Angst” è il loro mini ep d’esordio uscito nel giugno 2006 per l’etichetta anglo/americana Engineer Records. 5 canzoni potenti e intense che rimandano facilmente allo stile di It Dies Today, Atreyu, Calico System, Evergreen Terrace e Stretch Armstrong. E’ praticamente impossibile etichettare con precisione la musica dei The Blackout Argument, perchè il processo di miscelazione fra le diverse parti da loro attuato è incredibilmente nuovo e raro: le parti metalliche sono alternate intelligentemente con un riffing perfettamente equalizzato, a sua volta pronto a supportare con decisione parti screamo e incredibili alquanto inaspettati frangenti melodici. Ci sono una miriade di elementi che rendono queste cinque canzoni particolarmente gradevoli all’ascolto, ma quello che maggiormente mi ha impresso sono le chitarre, le quali rendono le composizioni assolutamente enormi e pesanti. A parte tutto ciò vi è la presenza di una grassa e veloce partizione hardcore di fondo…questi ragazzi sono davvero incredibili!!!
Non c’è che dire, le capacità tecniche della band sono eccellenti, offrendo una diversità si sound e stili che non vi deluderà affatto, fidatevi.
I The Blackout Argument sono una nuovissima forma di innocazione hardcore metal, in grado di costruire un capolavoro sonoro mai sentito prima d’ora. I The Blackout Argument potrebbero anche essere classificati come “titani” del genere in questione….il tutto naturalmente su Engineer Records!!! BUY OR DIE!!!!
Walter
Vote: 10/10

The Blackout Argument
Engineer Records

munich_angst