The Morning Is For Sleeping “s/t” (2014 -This Is Core Music-)

The Morning Is For Sleeping “s/t” (2014 -This Is Core Music-)
Prendete il post-hardcore, aggiungeteci melodia, un tocco heavy e un cantato che alterna fasi melodiche ad altre urlate, eccovi quindi servita la portata: il debutto omonimo dei The Morning Is For Sleeping. Una band che ha sicuramente voglia di stupire, con esperienze alle spalle e che mostra di saperci fare in fatto di tecnica strumentale, muovendosi con disinvoltura (specie le chitarre) nei vari ambienti sonori scelti. Otto brani dove a fare da padrone è soprattutto l’energia, con un impostazione tipicamente live-oriented che dona se non altro ancor più impatto a strutture già ben congeniate. A piacere sono soprattutto i frequenti cambi di tempo, cosa che permette alla band di dare nuova linfa alle composizioni, mentre da rivedere a nostro avviso sono i frequenti passaggi melodici posti alla voce, molto più d’impatto le parti urlate infatti. Ciò nonostante stiamo parlando del classico lavoro US Style, con una serie di potenziali hit al seguito (“May”, “She’s the poison”) e un fanbase che potrebbe arruolare un pubblico tendenzialmente teen. Le qualità di questi musicisti sono ben evidenti, così come la volontà comune di fare bene, ciò che conta oggigiorno è trovare la giusta via che permetta loro di essere facilmente riconoscibili tra molti, evitando quindi di unire sotto un’unica spole più elementi che alla lunga potrebbero quasi disorientare l’ascoltatore. In piena fase di maturazione questi Morning Is For Sleeping, combo agguerrito che col tempo saprà togliersi diverse soddisfazioni, ne siamo certi!
Alessandro Brambilla

Vote: 7/10

The Morning Is For Sleeping
This Is Core Music

the_morning_is_for_sleeping