Those Of The Cellar “La pace di Nettuno” (2015 – This Is Core Records)

Those Of The Cellar “La pace di Nettuno” (2015 – This Is Core Records)
Una band alternative rock a mio avviso in Italia ha vita dura a prescindere, se poi si propone in madrelingua le cose sono due: ha la fortuna di avere un super singolo e quindi spinta verso l’alto oppure al contrario si taglia completamente le gambe da sola. Nel caso dei Those Of The Cellar mi trovo nella scomoda posizione di non avere le idee chiare sulle loro sorti. “La pace di Nettuno” è sicuramente un ottimo prodotto alternative rock made in Italy, dove il crossover abbraccia il rock di ultima generazione con synth ed elettronica a render ancor più fresca e accattivante la proposta. Sul fronte lirico la tonalità del cantante è assai particolare, vale a dire quella che al primo ascolto o la ami oppure la detesterai come mai prima d’ora. Personalmente mi piace proprio perché particolare, come mi è piaciuta parecchio la capacità di scrivere testi che avvicinano la band a quel panorama rock italiano privo di banalità (vedi Afterhours in primis), con tematiche riflessive e metodo di scrittura interessante. I Those Of The Cellar sono quindi un progetto molto ambizioso sul quale gli stessi musicisti devono puntare forte tenendolo sempre attuale e vibrante, in quanto il rischio di sparire nel nulla in casi come questi si sa, è sempre molto alto.
Alessandro Brambilla
Vote: 7.5/10

Those Of The Cellar
This Is Core Records

those_of_the_cellar_pace_di_nettuno_artwork